sabato 9 luglio 2011

LIONEL CAROLE


L'acquisto delle ultime ore di Fabian Contrao dal parte del Real Madrid, su espresso desiderio del suo connazionale Jose Mourinho, ci ha fatto pensare al suo naturale sostituto per il ruolo di terzino sinistro per il Benfica 2011/2012. Parliamo infatti del francese Lionel Carole.

Nato il 12 aprile 1991 a Montreuil, comune vicino alla periferia di Parigi, ha iniziato la sua carriera calcistica nel club parigino dell'Alfortville. Nel 2000, quando aveva solamente 9 anni, in uno scontro di gioco (per la precisione un colpo in faccia!!!) ha avuto un grave infortunio all'occhio destro, che poteva precludergli l'intera carriera!!!. Tuttavia il suo medico, visto il pericolo sensibile, gli ha consigliato durante le partite, di usare occhiali protettivi aerodinamici, simili a quelli che usava Edgar Davids. Col tempo, la sua vista è migliorata, e alla fine, non ha più avuto bisogno di portarli. Nella stagione 2006 è entrato a far parte del settore giovanile del Nantes, e 3 anni dopo, a soli 18 anni ha esordito (nonostante non avesse ancora un contratto da professionista), in campionato di Ligue 2 nell'incontro con l'Evian. Dopo le successive splendide prestazioni, con la maglia dei "canarini" Lionel lo scorso gennaio si è trasferito in Portogallo al Benfica. Un'acquisto da parte delle "aquile" che già precludeva la partenza di Coentrao, e che ha anticipato la concorrenza di tanti club, mettendo le mani di Carole. Il Nantes, secondo i giornali francesi, avrebbe incassato i 750.000, premio che meritava, per la legge sulla tassa di formazione di un calciatore che è in vigore in Francia, e per di più è riuscita ad avere una clausola, secondo cui, se un giorno il Benfica, volesse vendere Carole, avrebbe il 10% della vendita. Il nostro Lionel, ha giocato in tutte le categorie giovanili della nazionale francese, e adesso è un punto di forza della U20, e sarà sicuramente tra i protagonisti del prossimo mondiale, che si svolgerà in Colombia a fine mese di luglio.
Fisico normolineo, compatto (180 x 77), Carole gioca nel ruolo di laterale sinistro di una difesa a 4, ma è capace di giocare con egual risultati anche come 5o di centrocampo. Infatti è capace, grazie ad una notevole velocità di base, di percorrere la fascia in modo fluido e continuo, tecnicamente è superbo, ha un dribbling degno dei migliori trequartisti. Sempre concentrato durante il match, non perde mai la calma nei momenti più agonisticamente ostici, ha come modello di calciatore il suo connazionale Evrà, che oltre a condividere il ruolo, sembra che fisicamente somigli molto. Il paragone con il giocatore del Manchester Utd, sembra perfetto, e anzi a mio modesto giudizio, se le "rose fioriranno", il nostro Carole, sarà ancora meglio dell'attuale terzino sinistro della nazionale maggiore francese.

A cura di Antonio Cupparo

Nessun commento:

Posta un commento

SITI AMICI

Ricerca personalizzata

E-SCOUT ITALY

Lettori fissi