martedì 28 gennaio 2014

Marcus Edwards, il futuro dell'Inghilterra


Con quella capigliatura lo si nota subito, quasi che non si vede per intero per via del fisico minuscolo (165 cm x 56 kg), gioca da trequartista defilato sulla sinistra, mancino naturale, praticamente quando lo si vede palla al piede sembra che abbia la colla sulla sfera per quanto è incredibile il controllo della stessa. Nato il 19 marzo 1998, Marcus Edwards è di proprietà del Tottenham Hotspurs con la quale è uno dei punti di forza della squadra under 17 dove naturalmente indossa la maglia numero dieci. Ha impressionato tutti nel match contro gli Usa del dicembre scorso, dove nonostante la vittoria degli White and Stripes, Edwards è stato il migliore degli inglesi siglando anche una rete su punizione tra l'altro bellissima, con una parabola incredibile sotto il sette disegnata con il suo magico sinistro. In Italia abbiamo in Piero Lenti gioiellino di San Giorgio Jonico (Taranto) di proprietà della Fiorentina  un grande talento per il futuro, l'Inghilterra ha in Edwards un giocatore di cui ci si innamora appena lo si vede giocare

Nessun commento:

Posta un commento

SITI AMICI

Ricerca personalizzata

E-SCOUT ITALY

Lettori fissi