martedì 19 novembre 2013

Saido Berahino



Tra i 101 talenti migliori al mondo stilati dalla rivista spagnola Don Balon, ecco a voi Saido Berahino attaccante del West Bronwich


Nato il 4 agosto 1993 nel Burundi, all'età di 10 anni vista la guerra che ha scosso l'intero suo paese, si è trasferito insieme alla sua famiglia chiedendo asilo politico all'Inghilterra, a Birmingham. Nel quartiere di Newtown da i suoi primi calci al pallone, giocando prima nella squadra locale del Phoenix United, è stato notato da osservatori el West Bronwich che lo fanno allenare con l'Under 12 dei "Baggies". Nel 2011 ha firmato il suo primo contratto da professionista, facendo poi il giro nelle serie minori giusto per accumulare esperienza: dopo aver indossato le maglie del Northampton Town e del Peterbrough United totalizzando in due anni 24 presenze e 8 reti, è tornato alla base lo scorso settembre ha segnato la sua prima rete in Premier League nello stadio che tutti sognano, l'Old Trafford: i "Baggies" clamorosamente battono il Manchester United per 2-1 e Berahino ha segnato la rete della vittoria. Attaccante mobilissimo, dalla grandissima velocità sul breve, sa bruciare il difensore in modo naturale, con dei movimenti elastici e belli da vedere. Berahino non è solo questo, ha tecnica buonissima, sa calciare con entrambi i piedi, e in area avversaria sa farsi rispettare, non avendo paura dello scontro fisico. Diciamo che parliamo di un mix tra Defoe e Welbeck, il che direi non sia male



Nessun commento:

Posta un commento

SITI AMICI

Ricerca personalizzata

E-SCOUT ITALY

Lettori fissi