sabato 22 febbraio 2014

Sergio Garufi, ecco chi è il nuovo talento degli etnei



Nato il 16 settembre 1995, ha dato i primi calci nella scuola calcio a Calatabiano, paese dove vive a soli 4 anni. Poi nel 2005 a 10 anni ha fatto un provino con il Catania che lo aggrega subito. In tutte le giovanili ha giocato come centrocampista, anche se negli Allievi Nazionali si è dilettato anche da esterno sinistro d'attacco. Da interno o mediano basso, le sue caratteristiche principali sono corsa, tocco di palla e mandare i compagni in rete, non disdegnando il gol, anzi, nella stagione 2011-12 fra gli Allievi nazionali infatti ha realizzato 8 reti e procurato una decina di assist diventando uno dei maggiori protagonisti della grande performance della squadra guidata da mister Riela, arrivata fino alla Final Eight, sfiorando la semifinale. La stagione 2012/13 in Primavera, dove spesso è subentrato a partita in corso in posizione bassa a copertura della difesa, è sfociata con la prestigiosa Final Eight grazie alla seconda posizione nel girone C a pari punti con la Lazio, prima solo per la differenza reti. La stagione 2013/14 lo ha visto nuovamente pedina inamovibile non solo nel centrocampo, ma anche in posizione più avanzata a supporto degli attaccanti. Lo scorso 15 gennaio 2014, in occasione della partita di Tim Cup Catania - Siena, è stato convocato da mister De Canio, indossando la maglia numero 39.
Garufi può interpretare come detto sopra diversi ruoli a centrocampo, e la duttilità tattica è naturalmente è il suo pezzo forte del repertorio. Ottima corsa, ed un pregevole tocco di palla, oltre ad una bella visione di gioco. Pericoloso sui calci da fermo, non disdegna conclusioni da lontano.

Nessun commento:

Posta un commento

SITI AMICI

Ricerca personalizzata

E-SCOUT ITALY

Lettori fissi