venerdì 29 marzo 2013

KURT ZOUMA




(Di Antonio Cupparo)
Ha origini africane ma è francese a tutti gli effetti essendo nato a Lione il 27 ottobre 1994, Kurt Zouma è cresciuto fin dall'età di 9 anni nel quartiere dove ha giocato nel FC Vaulx-en-Velin. Quattro anni dopo in occasione del Pôle Espoir Football Academy a Digione (torneo finanziato dalla federazione francese), ha impressionato tutti sopratutto i dirigenti del Saint-Etienne che lo hanno fatto unire e crescere nel loro centro di formazione. Entrato a far parte anche della nazionale Under 16 dei galletti, Zouma ha firmato poi il suo primo contratto da professionista con il Saint-Etienne. Nel 2009 nella Coppa Gambardella con Under 19 del suo club strabilia tutti gli addetti ai lavori, e diventando protagonista con il club rodano, che si inchina solo in finale contro il Monaco. E' poi partito per il Messico giocando il mondiale U17 formando insieme al giocatore dell'Auxerre Calvet la coppia difensiva francese che arrivò poi ai quarti di finale. Dopo una stagione da incorniciare con le varie nazionali, ha fatto il suo debutto in Ligue 1 il 31 agosto 2011 in occasione del match contro il Bordeaux indossando la casacca numero 33, e da li in avanti è diventato sempre più il pilastro della difesa biancoverde. Un brutto infortunio al ginocchio nel maggio 2012 che lo ha tenuto fermo per tutta l'estate gli ha compromesso la presenza all'Europeo under 19 dove sicuramente sarebbe stato tra i protagonisti. Rientrato è tornato ad essere protagonista diventando sempre più il leader della squadra allenata da Christophe Galtier.

Descrivere Zouma a livello tecnico e fisico è veramente facile: a vederlo subito da l'idea di essere un difensore dominante, dalla massa muscolare pazzesca (187 x 85), pressochè imbattibile sulle palle alte, grazie alla scelta di tempo che nella potenza del salto. Destro naturale, sa impostare e toccare bene anche col piede mancino, veloce quanto basta per neutralizzare gli attaccanti, sfrutta molto la sua mole fisica senza però risultare molto falloso essendo molto preciso e tranquillo negli interventi temporeggiando il giusto in marcatura.

Nessun commento:

Posta un commento

SITI AMICI

Ricerca personalizzata

E-SCOUT ITALY

Lettori fissi