giovedì 14 maggio 2015

RASHAAN FERNANDES



In Olanda lo hanno paragonato a Ronaldinho, visti i tratti somatici e sopratutto quella chioma tanto cara all'ex campione brasiliano, lui è Rashaan  Fernandes
Gli Orange in questo europeo under 17 hanno messo in mostra un bel gioco di squadra oltre al collaudato sistema tanto caro alla loro terra, quello con le classiche 2 ali e la punta di riferimento oltre ad avere un centrocampo con abili palleggiatori, ad inventare ci ha pensato questo fantasista tutto pepe. Nato il 29 luglio 1998 a Rotterdam, ha iniziato tutta la trafila nel club nell'Excelsior prima e poi nel più prestigioso della sua città il Feyenoord dove nel gruppo C2 ha dato dimostrazione di tutte le sue qualità: tecnica sopraffina, dribbling stretto, controllo di palla, e tanta tanta fantasia. Con il Feyenoord gioca letteralmente da numero 10, mentre con la nazionale U17 gioca largo come il suo modello di calciatore, quel Boetius che sta facendo faville nella prima squadra di Rotterdam. Fisicamente molto ben messo, sa muoversi con molta disinvoltura, gli piace tagliare il campo palla al piede in direzione centrale, ha un'accellerazione sui primi metri palla, il che ci può ricordare il brasiliano della Lazio Felipe Anderson.

A CHI SOMIGLIA - FELIPE ANDERSON

Nessun commento:

Posta un commento

SITI AMICI

Ricerca personalizzata

E-SCOUT ITALY

Lettori fissi