domenica 11 maggio 2014

UEFA EURO UNDER 17: LA PRIMA GIORNATA

Prima giornata della fase finale dell'europeo under 17 che si sta svolgendo a Malta, ecco come è andata con i resoconti delle partite giocate


MALTA 0-3 INGHILTERRA

Pronti e via e l'Inghilterra si è resa subito pericolosa con il suo capitan Roberts,che coglie il palo esterno dai 30 metro già dopo un minuto. Lo stesso attaccante del Fulham ha firmato il vantaggio per gli inglesi: rasoiata di sinistro dalla distanza di sinistro a fil di palo. Dieci minuti e Roberts si è trasformato anche  in rifinitore dopo una grande azione sulla destra, regalando ad Armstrong il pallone per il 2-0 lesto a mettere dentro.Il 3-0 inglese è arrivato all'8' della ripresa e la firma è ancora di uno scatenato Roberts, che accentrandosi nuovamente dalla destra ha lasciato partire una conclusione imparabile dal limite dell'area che si è insaccata sotto la traversa.La squadra di Sergio Soldano aveva avuto la sua migliore occasione al quarto d'ora della ripresa. Per i padroni di casa maltesi è andata anche di lusso, visto che gli inglesi hanno poi fatto accademia risparmiando le forze per le prossime partite future

OLANDA 3-2 TURCHIA

Dopo un primo tempo equilibrato con la Turchia che era passata a condurre con Enes, e il pareggio olandese su rigore di Verdonk, è nella ripresa che sono arrivati i fuochi d’artificio: gli orange vanno sul 2-1 con Nouri che ha insaccato con un tap-in sulla respinta di Tarık Çetin dopo un primo tiro violentissimo di Schuurman. Ould-Chink ha fatto poi tris dopo un bel pallonetto con il portiere turco colpevole di uscire male fuori dai pali. Il potente colpo di testa di Fatih Aktay, appena entrato, ha segnato il gol della speranza alla Turchia

GERMANIA 1-1 SVIZZERA

Sono partiti forte i tedeschi che con Aydogan dal limite dell’area ha sfiorato il palo, prima di sprecare una grande occasione con Besuschkow che ha mandato alto da pochi passi a porta vuota dopo un ottimo suggerimento dalla destra. Dall’altra parte la Svizzera si è resa pericolosa con Ajeti che si è visto negare la rete dall'ottimo intervento di Timo Kla, e con un tiro dai venti metri di Sow che con un destro secco ha sfiorato il palo. Ad inizio secondo tempo la Germania è passata a condurre con il suo capitano Henrichs che ha approfittato bene di un errore della difesa elvetica sfruttando il suggerimento di Besuschkow. A otto minuti dalla fine Babic ha pareggiato  insaccando a porta vuota su un mancato rinvio della difesa tedesca. Il finale è al cardiopalma con un fallo in area di Remo Arnold su Finn Porath venendo espulso, Arianit Ferati dagli undici metri ha trovato Kobel che ha neutralizzato il rifgore calciato dal giocatore tedesco col piede mancino

PORTOGALLO 2-0 SCOZIA

Dopo le prime fasi di studio, il Portogallo ha iniziato a fare la partita, andando in vantaggio al 18' minuto  con Fernando Sanches: il talentuoso riccioluto fantasista di proprietà del Benfica, prima ha recuperato un pallone vagante, superatp Ballantye e ha poi lasciato partire un rasoterra potente dai 25 metri che McCrorie ha solo sfiorato con la mano con la palla che si è insaccata dentro la porta. Gli scozzesi ha latitato nel primo tempo, si sono fatti vedere solo con un colpo di testa di Scott Wright. Nella ripresa sembravano sembra iniziare meglio per loro, ma un clamoroso errore del portiere McCrorie uscito dalla propria porta per gestire una palla lunga al 78' minuto, un suo rinvio ha offerto a Mata la chance di raddoppiare a porta vuota dai 40 metri, suggellando la vittoria della squadra di Peixe





Nessun commento:

Posta un commento

SITI AMICI

Ricerca personalizzata

E-SCOUT ITALY

Lettori fissi