mercoledì 10 ottobre 2012

LUCAS MUGNI



Lucas Mugni nasce a Santa Fe il 12 gennaio 1992 , entra a far parte delle giovanili del Gimnasia Y Esgrima per poi passare al Colon. Esordisce nel maggio 2010 nel match giocato contro l'Atletico Tucuman in quella che sarà la sua unica apparizione della stagione. Con l'arrivo in panchina dell'ex Udinese, Parma e Lazio Nestor Sensini, ha cominciato a giocare con più continuità, e segnando il suo primo gol contro l'Independiente lo scorso Marzo con un bel tiro di mancino dal limite. In questo Inicial ha totalizzato 10 presenze realizzando 2 reti, tra cui uno stupendo contro il Racing con un pallonetto di rara bellezza. Lucas, mancino naturale, possiede delle qualità tecniche incredibile, uno dei rari ormai di questi tempi numeri 10 dribblomani capaci di verticalizzazioni e passaggi filtranti. Fisicamente sa farsi rispettare, e il suo 1.82 confrontato con una costituzione di tutto rispetto. lo rende diverso dai classici fantasisti. Naturalmente viste le ottime doti balistiche, è lui quello incaricato per la squadra rubronegra ha compiere i calci piazzati, sia su punizione che da angolo. In Argentina lo paragonano a Riquelme, io personalmente per il modo di calciare la palla lo accosto al brasiliano Ganso, a cui Mugni gli è già superiore a livello di agilità rispetto al nuovo acquisto del Sao Paulo. Insomma a vederlo fa stropicciare gli occhi, sperando che il processo di crescita vada avanti ancora, e non faccia la fine di tanti ex enfant prodige che alla sua età incantavano e poi si sono persi. Le premesse comunque sembrano molto buone, in attesa che qualche grande club, sopratutto europeo si accorga delle sue qualità "stellari"

Nessun commento:

Posta un commento

SITI AMICI

Ricerca personalizzata

E-SCOUT ITALY

Lettori fissi