giovedì 20 settembre 2012

ANGELO HENRIQUEZ


Ci è voluto un po' di tempo ma alla fine “Sir” Alex Ferguson ha detto si: Angelo Henriquez potrà esibirsi con la prestigiosa casacca del Manchester Utd, e nonostante la giovanissima età sembra già pronto ad infiammare le splendide platee degli stadi della Premier League


NOME: Angelo

COGNOME: Henriquez Iturra

DATA DI NASCITA: 13 aprile 1994

LUOGO DI NASCITA: Santiago del Cile

CLUB DI APPARTENENZA: Manchester Utd

RUOLO: Attaccante


Angelo Henriquez ha iniziato la sua carriera da calciatore nel 2007 all’età di 13 anni, facendo la spola tra le varie sezioni giovanili cilene e i campo da tennis sport molto amato. Ma il calcio è stato sempre al di sopra di tutto, e dopo vari provini viene acquistato dall’Universidad de Chile per militare nelle varie divisioni giovanili del club. Nel giugno2011 ha debuttato con la camiseta della U durante il match di coppa Libertadores contro l'Unión San Felipe. Sempre nella stessa competizione però l'anno dopo a febbraio va a segno con la sua prima rete contro la formazione argentina del Godoy Cruz. Pochi giorni dopo si è messo in luce nella Primera Division Chilena realizzando una doppietta di fronte il Cobreloa. Da li in poi va tutto in discesa e le sue prestazioni sono sempre più esaltanti tanto da scomodare gli osservatori di mezzo mondo. Ma chi si innamora subito di Angelo è lui in persona Alex Ferguson che dopo un'attenta analisi anche caratteriale del giocatore decide di dare l'ok alle operazioni. E dopo aver chiuso la prima stagione da professionista collezionando 21 presenze e 12 gol tra campionato e coppe, lo scorso 5 settembre viene ufficializzato il passaggio ai Red Devils per la cifra di 5.5 mln di dollari. Dopo aver pescato due anni fa in Messico Chicharito Hernandez, un'altra scommessa oltre oceano per gli inglesi che evidentemente ci stanno prendendo gusto al fascino latino, visto che in rosa hanno oltre ai gemelli Da Silva, Anderson, c'è anche l'ecuadoriano preso lo scorso anno Valencia.

Henriquez è un attaccante dinamico dotato di un buon fisico e con una già matura muscolatura, a cui si abbina una grandissima velocità e facilità di corsa. Tecnicamente è molto bravo, sa usare con grande naturalezza entrambi i piedi, la visione della porta è da cecchino infallibile, e inoltre è in possesso un ottimo dribbling nello stretto, qualità che lo rende sempre pericoloso negli ultimi 16 metri. La sua miglior dote però è quella di saper giocare infallibilmente sulla linea del fuorigioco essendo furbo e sveglio a staccarsi dagli avversari e farsi trovare prontissimo a ricevere il pallone. Un vero e proprio mix di una grande prima punta dal gol nel sangue, e un'attaccante moderno, veloce ma sopratutto completo in ogni sua caratteristica.

Nessun commento:

Posta un commento

SITI AMICI

Ricerca personalizzata

E-SCOUT ITALY

Lettori fissi