giovedì 25 agosto 2011

SERGIO RODRIGUEZ



Oggi vi presentiamo uno dei migliori talenti della cantera del Betis Siviglia: Sergio Rodriguez



Nato il 7 settembre del 1979, a Siviglia Sergio Rodriguez, come descritto nel titolo, è uno dei migliori esponenti, della nuova generazione di spagnoli, che ancora a dir la verità ancora non riempie i giornali esteri, come altri suoi coetanei. Con il Betis tornato nella Primera Division quest'anno avrà i riflettori puntati addosso, anche perchè in questo precampionato ha sbaragliato la concorrenza, con prestazioni sensazionali. Jose "Pepe" Mel è stato abbagliato da Rodriguez, già lo scorso anno, quando lo ha fatto debuttare in prima squadra, nel match del "Benito Villamarin" contro l'Huesca, La versatilità è uno dei suoi maggiori pregi da evidenziare: capace di giocare in varie posizioni a centrocampo: da interno sinistro, o destro, e anche più avanzato, può essere in futuro provato anche come playmaker davanti alla difesa. Dotato di deliziose qualità tecniche, e grande accellerazione palla al piede, il suo idolo non a caso è Andreas Iniesta, diventato uno dei più forti calciatori al mondo. Per Joe "Pepe" Mel, il ragazzo ha tutte le potenzialità per diventare un giorno un protagonista assoluto delle future "Furie Rosse". I tifosi della Juve ( e anche della Salernitana!!) lo ricordano benissimo nel match che ha visto di fronte la "Signora" e il Betis allo stadio Arechi, appunto di Salerno, dove è stato il migliore dei suoi insieme a Jefferson Montero, anche se entrato a mezz'ora dalla fine, dimostrando subito grande personalità, muovendosi in varie zone del campo, e creando scompiglio nelle maglie (nell'occasione) nero-rosa juventine

SERGIO RODRIGUEZ IN BETIS-BORDEAUX

Nessun commento:

Posta un commento

SITI AMICI

Ricerca personalizzata

E-SCOUT ITALY

Lettori fissi