domenica 3 luglio 2011

CHARLES MARCELO DA SILVA




Charles Marcelo Da Silva è senza nessun dubbio, fino adesso è il miglior portiere di questi mondiali under 17, che si stanno svolgendo in questi giorni in Messico. Con i suoi predigiosi interventi sta dando una gran mano alla formazioe verdeoro, che in realtà non è che stia brillando troppo. Già dalla prima partita contro la Danimarca, Charles ha fatto intravedere doti di primissima qualità: una reattività impressionante, colpi di reni degni dei migliori saltatori in alto nell'atletica nonostante non si altissimo (181 cm), inoltre sembra non abbia paura nelle uscite a valanga sugli attaccanti avversari. Nato il 4 febbraio 1994, il suo club è il Cruzeiro, dove tra breve diventerà sicuramente diventerà il portiere titolare, a discapito dell'attuale estremo difensore Fabio, che è un ottimo portiere, che ha fatto anche parte della spedizione del Brasile nel 2004 alla vittoriosa copa america in Perù. Tra i due portieri li accumuna sopratutto una cosa: hanno vinto entrambi da protagonisti il campionato sudamericano u17 con la Selecao: Fabio l'ha vinto nel 1997, mentre Charles l'ha vinto lo scorso aprile in Ecuador. Charles è un portiere moderno, a cui piace impartire ai difensori l'azione migliore da fare appena si comincia, non è il capitano della squadra, l'attuale è Bica, ma in campo sembra proprio lui il direttore d'orchestra, quello che organizza il gioco. Lo si vede sempre sgolarsi con i compagni, che facciano attenzione al pressing avversario, insomma un tipo con un bel caratterino, che alla sua età è già un pregio importante. Già in patria si dice di lui che è l'erede designato di Julio Cesar, e anche se è presto dare giudizi, ci sembra che Charles sia sulla strada giusta. Intanto godiamocelo in questi mondiali, dove solo il fenomeno della Costa D'Avorio Coulibaly è riuscito a bucare la sua porta.

Nessun commento:

Posta un commento

SITI AMICI

Ricerca personalizzata

E-SCOUT ITALY

Lettori fissi