domenica 30 gennaio 2011

DENNIS RAKELS


Deniss Rakels
Nato il 20/08/92
Nazionalità: Lettone
Squadra: Zagleb Lublin
Presenze e gol in nazionale: 2/0
Altezza: 179 cm.
Peso: 74 kg

Dopo Rudnevs (Lech Poznan, i tifosi juventini ne ricorderanno la tripletta siglata in Europa League al Delle Alpi), il calcio lettone sembra aver espresso un nuovo prospetto offensivo di rilievo. Appena diciottenne (è nato il 20/08/1992) vanta già 27 gol in 40 presenze con il club in cui è cresciuto, il Liepajas Metalurgs (campione di Lettonia 2009, grazie anche alle 9 reti in 14 gare del ragazzino), e 2 match giocati in nazionale (esordio a soli 17 anni, in Baltic Cup contro la Lituania). In questo mercato invernale, la sua decisione di rifiutare un grande club come il Rubin Kazan per preferire accasarsi allo Zagleb Lublino, squadra che gli garantiva una maglia da titolare, ha destato un certo scalpore. Seconda punta normolinea (179 cm per 74 kg), pur avendo buoni fondamentali e uno spunto sul breve interessante, si segnala soprattutto per la rapidità di esecuzione e l’innato killer istinct negli ultimi 16 metri. Un rapace d’area, un giocatore che non cerca il colpo ad effetto ma che vive piuttosto per il gol, cercandolo ossessivamente anche a costo di partecipare poco alla manovra. Non particolarmente elegante nelle movenze, secondo alcuni ricorda il primo Kezman, l’attaccante serbo che a cavallo tra la fine degli anni novanta e la prima metà del 2000 si segnalò tra i bomber più prolifici d’Europa con le maglie di Partizan e Psv. Al di là delle similitudini più o meno effettive, è un ragazzo da tenere d’occhio.



Articolo scritto da Marcello Olivieri per Footlandia

Nessun commento:

Posta un commento

SITI AMICI

Ricerca personalizzata

E-SCOUT ITALY

Lettori fissi