martedì 11 ottobre 2011

SRDJAN MIJAILOVIC




Srdjan Mijailovic è nato il 10 novembre 1993 a Pozega, centro-ovest della Serbia, ha esordito lo scorso anno a 17 anni con la maglia della Stella Rossa, totalizzando fino ad adesso 10 presenze. Il suo mister Robert Prosinecki crede molto in lui, anche se ha confessato che toccherà dosarlo, e fargli accumulare esperienza sul campo da gioco, inserendolo a volte ancora con i giovani del vivaio. Vanta anche 19 presenze con la maglia under 19 serba.
Mijailovic fa parte insieme ad un altro mediano quel Petrovic accasatosi al Blackburn, proveniente dal Partizan Belgrado, del futuro del calcio serbo. In patria e sopratutto il suo "protetto" Prosinecki lo hanno paragonato a Jugovic, giocatore che ha fatto parte della grande Jugoslavia insieme a Stojikovic, e appunto Robert, per come si muove in campo e anche dal punto di vista fisico. La sua posizione primaria è quella di centrocampista difensivo, e anche se nelle poche occasioni ha agito più avanzato. Fisico rotondo (178 x 74), Mijailovic è bravissimo nei passaggi di quelli semplici, mai banale, sa distribuire bene il pallone grazie ad un'innata visione di gioco, tatticamente molto utile, in grado di coprire i buchi che lasciano i difensori della sua squadra, nonostante non sia poi cosi velocissimo. Tecnicamente è abbastanza abile, ma non è la sua caratteristica principale, non ha insomma il colpo ad effetto, o il lancio millimetrico, ma è senza dubbio il calciatore che si fa sentire poco, ma utile per le sorti della squadra. 
PUNTI FORTI: Passaggio, fase difensiva, 
PUNTI DEBOLI: Dribbling
VALUTAZIONE: 2 mln
VOTO: 7



Nessun commento:

Posta un commento

SITI AMICI

Ricerca personalizzata

E-SCOUT ITALY

Lettori fissi