mercoledì 9 marzo 2011

VALENTIN VIOLA



Valentin Nicolàs Viola, attaccante 19enne dell’ “Academia” , attaccante promettentissimo che Miguel Angel Russo ha già promosso in prima squadra da un po’ di tempo. Nato il 28 agosto del 1991 a Moreno, 180 cm per 76 kg, è un attaccante che gioca molto bene da prima punta ma all’occorrenza fa bene anche la seconda punta. Gioca nel Racing Club di Avellaneda dove è cresciuto e dove ha esordito in Primera Division.

Attaccante dotato di un buon fisico, bravissimo nel gioco aereo e molto votato al sacrificio; infatti corre tanto, si sacrifica e spesso eccede proprio in questo suo atteggiamento che lo penalizza nelle finalizzazioni, nonostante ciò rimane un attaccante con un gran fiuto del gol e con una personalità da veterano. Ha debuttato nel 2010 con la maglia dell’”Academia” e il suo primo gol lo ha segnato contro il Godoy Cruz nel torneo triangolare di Mendoza. E’ stato spesso convocato nelle nazionali giovanili e si pensava potesse partire con la spedizione argentina del Sudamericano 2011 in Perù e invece lui è rimasto a casa. Molto bravo nella protezione della palla e nella manovra di gioco, è il tipico attaccante che aiuta la squadra a salire con il baricentro e Miguel Angel Russo lo porta sempre in panchina proprio per queste sue ottime caratteristiche. Il suo talento ancora non è esploso del tutto ma questo potrebbe essere l’anno giusto per lui, visti sia gli investimenti del Racing e sia i risultati che stanno premiando l’”Academia”. La sua valutazione è davvero irrisoria se paragonata al valore del giocatore ma , come detto, potrebbe salire se mister Russo decidesse di farlo giocare molto di più.


DI FABIO GIASI

Nessun commento:

Posta un commento

SITI AMICI

Ricerca personalizzata

E-SCOUT ITALY

Lettori fissi